IN EVIDENZA
Apoteca Natura
Abbiamo deciso di diventare Farmacia Apoteca Natura in quanto condividiamo con le altre Farmacie del gruppo l'interesse verso l'uso di una medicina naturale accompagnato dalla voglia di ascoltare e guidare....
IN EVIDENZA
Cosmetici Unici
Una linea interamente concepita e elaborata da Farmacia La Rugginosa per curare l'igiene e la salute del corpo. Solo a Grosseto nella nostra farmacia potrai trovare i profumati e efficaci saponi e cosmetici....
Orari di apertura:
Dal lunedì al sabato 8.00-20.00 - Domenica e festivi 9.00-13.00 /15.30-19.30
Autoanalisi

ANALISI DEL SANGUE

La farmacia esegue analisi diagnostiche con il dispositivo LABGEOPT10 Samsung. Questo sistema portatile di immunochimica esegue rapidamente e con precisione diversi test adoperando processi semplici e agevoli.

Prelevando una piccolissima quantità di sangue nella cartuccia, è possibile acquisire risultati veloci e accurati attraverso l'elaborazione automatizzata del test.
Il test può essere eseguito utilizzando una piccola quantità di sangue, inferiore a 70 μL, rendendo il test del sangue di bambini e persone anziane molto più semplice.

L'analizzatore di sangue è in grado di testare e dare risultati immediati per molti indicatori di patologie correlate a fegato, lipidi, reni e diabete.

  • EMOGLOBINA GLICATA

Il test dell'Emoglobina Glicata rappresenta il parametro migliore per prevenire e valutare la patologia diabetica poiché indica la media dei valori glicemici nei 2/3 mesi precedenti l'esame.

Valori superiori al limite di normalità sono un valido campanello di allarme per scoprire tempestivamente una patologia diabetica

VALORI DI RIFERIMENTO
Valore Emoglobina Glicata in paziente non diabetico: 4%
Valore Emoglobina Glicata in paziente diabetico trattato:
ottimo: 4,5% - 6.5%
buono: 6.5% - 7.5 %
critico: 8% - 12%

  • COLESTEROLO TOTALE - valore di riferimento inferiore a 200mg/dl

La misura del colesterolo totale nel sangue è uno del parametri più importanti per la valutazione delle patologie legate ai disordini del metabolismo lipidico. Un eccessivo livello di colesterolo aumenta la probabilità di sviluppare una malattia coronarica.

Per valutare il rischio cardiovascolare è importante conoscere le sue frazioni proteiche di Colesterolo HDL e LDL.
ESAMI CORRELATI: LDL, Trigliceridi, HDL.

  • COLESTEROLO HDL - valore di riferimento superiore a 35 mg/dl

E il colesterolo "buono". Maggiore è il livello di HDL nel sangue e minore sarà il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari.
ESAMI CORRELATI: LDL Trigliceridi, Colesterolo Totale.

  • COLESTEROLO LDL - va]ore di riferimento 70 - 130 mg/dl

È il colesterolo "cattivo". Minore è il livello di LDL, minore è il rischio di malattie cardiovascolari.
ESAMI CORRELATI: HDL, Trigliceridi, Colesterolo Totale.

  • TRIGLICERIDI - valore di riferimento inferiore a 200 mg/dl

Costituiscono, insieme al colesterolo, i principali grassi del nostro organismo. Alti livelli di trigliceridi nel sangue aumentano il rischio di malattie cardiovascolari.
ESAMI CORRELATI: HDL, LDL, Colesterolo Totale.

  • GLUCOSIO - valore di riferimento a digiuno 75 - 110 mg/dl

È il valore della concentrazione di glucosio nel sangue. La persistenza di livelli troppo elevati a digiuno può portare a complicazioni correlate alla patologia diabetica.
ESAMI CORRELATI: Emoglobina Glicata.

  • ALT – TRANSAMINASI GPT - valore dl riferimento inferiore a 45 U/L
    AST – TRANSAMINASI GOT - valore dl riferimento inferiore a 40 U/L

Sono due classi di enzimi presenti in particolare nelle cellule di fegato, reni, muscoli e cuore. Fenomeni infiammatori possono determinare la loro liberazione nel flusso sanguigno. I valori delle transaminasi sono quindi utili per valutare il corretto funzionamento del fegato (transaminasi GPT o ALT) e per rilevare eventuali patologie cardiache o scheletriche (transaminasi GOT o AST).
ESAMI CORRELATI: Gamma GT, Fosfatasi alcalina.

  • GAMMA GT - valore di riferimento inferiore a 65 U/L

La gamma GT è un enzima presente nel fegato, nei reni e nel pancreas. I suoi valori risultano alterati nella maggior parte delle malattie che interessano le cellule epatiche o il sistema epatobiliare.
ESAMI CORRELATI: GOT, GPT, Fosfatasi alcalina.

  • FOSFATASI ALCALINA - valore di riferimento 104 - 338 U/L

È un enzima prodotto dall’intestino, dal fegato e dalle ossa. Un aumento del suo valore può essere indice di patologie epatiche o di malattie del tessuto osseo. Può aumentare durante la gravidanza e durante il processo di riparazione di fratture ossee.
ESAMI CORRELATI: GOT, GPT, Gamma GT.

  • CREATININA - valore di riferimento 0,5 - 1,4 mg/dl

È una catabolita della fosfocreatina, una proteina presente principalmente nei muscoli scheletrico e cardiaco. La creatinina passa nel sangue e viene eliminata con le urine grazie all’azione filtrante del rene. Valori elevati indicano una probabile alterazione della funzionalità renale.

ANALISI INR

Grazie al coagulometro portatile qLABS possiamo determinare direttamente in farmacia il Tempo di Protrombina (INR) con una sola goccia di sangue.

L'analisi dei difetti di coagulazione è fondamentale per la diagnosi di particolari patologie che colpiscono il fegato, ma anche a patologie ereditarie.

Saper interpretare i valori dell'analisi INR, anche in base ai trattamenti medici in atto, aiuta a individuare la dieta più adatta al paziente.

Per poter visualizzare la mappa è necessario ablitare i cookie.
Vai alle impostazioni

Questo sito utilizza cookie di navigazione per funzionare correttamente e per analizzare il traffico. Per la completa funzionalità del sito acconsenti alla condivisione dei dati di utilizzo con i fornitori di contenuti incorporati nel sito.

Accetto   Rifiuto   Informativa Privacy